da sapere

Polizze Rcauto online, si moltiplicano i casi di truffa.


L'ultimo caso a Reggio Emilia. Vittima una 23enne a caccia di "affari" in internet

Il sito aveva una grafica accattivante, il prezzo era molto vantaggioso e così, con la polizza Rcauto in scadenza, una 23enne della provincia di Reggio Emilia ha deciso di acquistare online quello che a prima vista sembrava proprio un affare. Effettuato il pagamento con Postepay, ricevuta la polizza cartacea, tutto sembrava in regola. Fino a quando, ad un semplice controllo, la Polizia Stradale rilevava l'assoluta mancanza di copertura assicurativa. La polizza inviata via mail risultava falsa. Dopo un contatto telefonico con la compagnia, quest'ultima faceva sapere di non effettuare vendite online. Da qui la denuncia ai Carabinieri.

​I militi, dopo un'attenta indagine, sono risaliti ad un uomo di Castel Volturno (Caserta), risultato coinvolto in svariate analoghe truffe in tutta Italia. Il fenomeno delle vendite di polizze assicurative “fantasma” online si conferma in decisa crescita. E ciò malgrado l'attività di controllo posta in essere dall'Ivass.

Fonte: snachannel.it